Agenti Immobiliari dopo il lockdown

Pubblicato il 29/06/2020 da Virgilio Casa
mercato immobiliare
Agenti Immobiliari dopo il lockdown

3 consigli per lavorare al meglio.

Con la Fase 2, il periodo peggiore dell’emergenza sembra superato. Ma anche se il rischio sanitario è rientrato, c’è un’altra paura che attanaglia gli Agenti Immobiliari: la crisi. Si tornerà a fare affari? Le Agenzie continueranno a essere protagoniste nelle compravendite immobiliari e nelle locazioni? Oppure il futuro sarà incerto? Vi diamo una buona notizia: gli Agenti Immobiliari torneranno a correre, magari più veloci di prima. Perché questo accada presto, ci sentiamo di dare 3 consigli (più uno) per scampare alla crisi e, anzi, rafforzare il proprio business!

1- Ottimizzare gli investimenti: la chiusura forzata ha inevitabilmente intaccato le tasche di gran parte degli Agenti Immobiliari. Nuovi obblighi, poi, costringono a mettere mano al portafoglio. È il momento di razionalizzare le spese. Non significa solo cercare di risparmiare a tutti i costi. Vuol dire scegliere ciò che è necessario e quello che porta valore, magari rinegoziando l’investimento quando possibile. Un’Agenzia ha tanti costi da sostenere: alcuni non si possono depennare dal bilancio, ma altri sì. In questo momento è meglio concentrare gli sforzi solo verso i canali profittevoli.

2- Ottimizzare le risorse: oltre agli investimenti, bisogna ottimizzare anche le risorse come tempo, impegno e relazioni. Oggi può essere davvero complesso recarsi a uno sportello oppure muoversi per gli uffici: il rischio è quello di perdere giornate intere per compiti piuttosto banali, tanto per gli Agenti quanto per i loro clienti. Per fortuna il digitale corre in soccorso: molte pratiche e attività possono essere portate avanti online. La tecnologia è nostra alleata!

3- Espandere la professionalità: i clienti hanno nuove e maggiori esigenze. Desiderano trovare, vendere o locare casa velocemente, senza dover subire le conseguenze negative della situazione. È importante che il Professionista Immobiliare risolva i problemi, offrendo un servizio che accompagni i clienti dal primo contatto sino a dopo il rogito. Così è fondamentale che l’Agente si occupi anche di tutta la burocrazia e che segua le pratiche da cima a fondo. Solo così diventerà un vero-e-proprio punto di riferimento per le persone e sarà talmente importante da essere insostituibile!

Fonte: Casa.it